Evidenza
Intolleranze alimentari

COS’E’
L’intolleranza alimentare
è una reazione dell’organismo all’assunzione prolungata nel tempo di alcuni alimenti verso cui si è sviluppata ipersensibilità.
Esse sono molto frequenti e spesso si sviluppano nel tempo. Sono difficili da capire anche perché i sintomi possono
essere molteplici ed apparire diverse
ore dopo il consumo del cibo.

Quali sono i sintomi più frequenti?
Studi epidemiologici condotti negli anni, hanno descritto disturbi più o meno gravi che possono colpire vari organi e/o vari distretti corporei.
I più comuni sono:
stanchezza, sonnolenza;
ritenzione idrica ed edemi alle estremità;
cefalea, emicrania, irritabilità;
difficoltà respiratorie, asma, rino-faringite;
alterazioni pressorie, palpitazioni;
nausea, iperacidità, gonfiori e crampi addominali;
flatulenza, aerofagia;
infiammazioni uro-genitali;
debolezza muscolare e dolori muscolari;
eczemi, acne, dermatiti e altre alterazioni dermatologiche;
cellulite e obesità.

Come si diagnostica un’intolleranza?
L’accertamento dell’intolleranza alimentare avviene con un test di laboratorio che richiede un semplice prelievo di sangue da effettuare in un centro specializzato.

Come ci si comporta se si risulta positivi?
In relazione alle indicazioni ricevute dal test lo specialista, basandosi anche sullo stato di salute e le abitudini alimentari del paziente, stabilisce una dieta personalizzata di eliminazione dell’alimento responsabile.
25 Aprile 2009

TORNA INDIETRO

IN EVIDENZA
Intolleranze alimentari
COS’E’
L’intolleranza alimentare
è un...

Il tuo bambino sarà sano? BITEST
SEI IN GRAVIDANZA?

NEL PRIMO TRIMESTRE?<...


CORSI
CORSO DI PREPARAZIONE AL PARTO
[i]Gentili mamma e papà,
con la partecipazione ...


VISUALIZZA LISTA




Centro Diagnostico LEONARDO Srl
Via Madonna degli Angeli, 5 - 00040 - Albano Laziale (Cecchina) (Roma) - Tel. +39 06 93495685 - Fax +39 06 89095196 - Cell. - P.Iva 07707991001
All Right Reserved 2007 - 2018 - Powered by Tredweb